News, Tech

Gennaio 2020 termine del supporto di alcuni prodotti Microsoft

Il 2020 vedrà l’uscita di scena di alcuni prodotti Microsoft, vediamo quali.

Il 2020 vedrà l’uscita di scena dal panorama dei software Microsoft di alcuni dei prodotti più diffusi in assoluto, a cominciare dal ben conosciuto Windows 7.

Moltissimi utenti ancora ne fanno uso, tuttavia, da molte settimane ormai tantissimi software richiedevano come prerequisito il passaggio a Windows 10, di fatto anticipando di poco la mossa di microsoft.

Dal 14 gennaio 2020, infatti, non vi sarà più supporto per Windows 7, in particolare con gli aggiornamenti di sicurezza.

In questa situazione le alternative sono 2: aggiornare a windows 10 (se l’hardware risulta sufficientemente potente e aggiornato) o passare a sistemi nuovi già equipaggiati da windows 10.

Viene naturale che un utente che volesse continuare ad usare Windows 7 potrà continuare a farlo, pur esponendosi ai richiesti di qui sopra.

La lista completa dei software abbandonati da Microsoft il 14 Gennaio 2020 è la seguente:

Dynamics NAV 2009 R2
Expression Blend 3
Expression Design 3
Expression Encoder 3
Microsoft Expression Studio 3
Expression Web 3
Hyper-V Server 2008
Hyper-V Server 2008 R2
Windows 7
Windows Embedded Handheld 6.5
Windows Server 2008 R2
Windows Server 2008
Windows Server Update Services 3.0
Windows Storage Server 2008 (tutte le edizioni)

Il 13 ottobre inoltre vi sarà un’altra ondata di abbandoni che colpirà anche diversi prodotti dedicati a Mac, di seguito la lista completa.

Access Services di Microsoft SharePoint Server 2010
Excel Services di Microsoft SharePoint Server 2010
Access 2010
Dynamics GP 2010
Excel 2010
Excel Home and Student 2010
Microsoft Excel Mobile 2010
Microsoft Expression Studio 4
FAST Search Server 2010 for Internal Applications
FAST Search Server 2010 for Internet Sites
FAST Search Server 2010 per SharePoint
FAST Search Server 2010 for SharePoint Internet Sites
Groove Server 2010

InfoPath 2010
Office 2010 (tutte le edizioni)
OneNote 2010
OneNote Home and Student 2010
Outlook 2010
Outlook 2010 con Business Contact Manager
PowerPoint 2010
PowerPoint Home and Student 2010
Project 2010
Project Professional 2010
Project Server 2010
Microsoft Publisher 2010
Search Server 2010
SharePoint 2010 For Internet Sites Enterprise
SharePoint 2010 For Internet Sites Standard
SharePoint Designer 2010
SharePoint Foundation 2010
SharePoint Server 2010
SharePoint Server 2010 Service Pack 2
SharePoint Workspace 2010
System Center Data Protection Manager 2010
System Center Essentials 2010
Visio 2010
Visio Professional 2010
Visio Standard 2010
Visual Basic 2010 Express
Word 2010
Word Home and Student 2010
PerformancePoint Services di Microsoft SharePoint Server 2010
Windows Embedded Standard 7
Excel 2016 per Mac
Office Home & Business 2016 per Mac
Office Home & Student 2016 per Mac
Office Standard 2016 per Mac
Outlook 2016 per Mac
PowerPoint 2016 per Mac
Word 2016 per Mac

Il consiglio è quello di non farsi trovare impreparati e iniziare a pensare ad una migrazione prima di arrivare ad avere problemi importanti (uno su tutti, la mancanza nativa dei protocolli TLS per leggere le PEC sui propri client di posta con windows 7).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *